Heinrich Heine

By 18 agosto 2016Amici

Heinrich Heine(Düsseldorf, 13 dicembre 1797 – Parigi, 17 febbraio 1856)
È stato il maggior poeta tedesco del periodo di transizione tra il romanticismo e il realismo. Heine fu anche un importante filosofo collocato nelle file della Sinistra hegeliana. I suoi versi hanno ispirato molti compositori come Mendelssohn, Schubert, e Schumann. Heinrich Heine visse in un epoca di grandi cambiamenti sociali e politici: la Rivoluzione Francese (1789-99) e le guerre napoleoniche influenzeranno profondamente il suo pensiero. Heine morì a Parigi, dove è vissuto dal 1831 come una delle figure centrali sulla scena letteraria.

 

La corrispondenza con Cristina

Leave a Reply