Raffaello Barbiera- La principessa di Belgiojoso, i suoi amici e nemici, il suo tempo Raffaello Barbiera. La principessa di Belgiojoso, i suoi amici e nemici, il suo tempo. Milano, 1902 Prima “versione” del libro del Barbiera.
Molto criticato dal Malvezzi perché non molto edificante per la Principessa.
Lascia molto spazio agli amici ed al mondo attorno alla Principessa. Al tempo dopotutto non aveva potuto avere accesso a tutti i carteggi ritrovati in seguito dagli altri autori.Riporta molte voci provenienti dalle spie austriache. Di dubbia veridicità, ma interessanti.
Raffaello Barbiera<br /> Passioni del Risorgimento. Nuove pagine sulla Principessa Belgiojoso e il suo tempo con documenti inediti e illustrazioni<br /> <br /> Fratelli Treves editori, Milano, 1903.

Raffaello Barbiera
Passioni del Risorgimento. Nuove pagine sulla Principessa Belgiojoso e il suo tempo con documenti inediti e illustrazioni

Fratelli Treves editori, Milano, 1903.

Clicca per scaricare il pdf

H. Remsen Whitehouse<br /> A Revolutionary Princess. Christina Belgiojoso Trivulzio Her life and times<br /> <br /> E.P. Dutton, New York, 1906

H. Remsen Whitehouse
A Revolutionary Princess. Christina Belgiojoso Trivulzio Her life and times

E.P. Dutton, New York, 1906

Clicca per scaricare il pdf

Raffaello Barbiera<br /> <br /> La principessa di Belgiojoso, da memorie mondane inedite o rare e da archivi segreti di stato<br /> <br /> Milano, 1913, 1922, 1930

Raffaello Barbiera

La principessa di Belgiojoso, da memorie mondane inedite o rare e da archivi segreti di stato

Milano, 1913, 1922, 1930

Secondo libro del Barbiera con modifiche ed aggiunte interessanti dal lato personale.

Nella prima edizione, parlando di Teodoro Dohler c’è questa frase:
“Le loro conversazioni alla sera si protraevano, detestando inutili gelosie in Enrico Heine, che attanagliava il preferito con acerbi motti e risate. Tanto preferito, che la dama ne accolse il bacio fecondo…”

Nella successive edizioni l’ultima frase manca…

Un altra frase tolta nelle successive edizioni è :
“Dal Mignet, la Belgiojoso ebbe un bambino, che morì presto.”
Interessanti, no ?

A. Augustin-Thierry<br /> La Princesse Belgiojoso<br /> <br /> Librairie Plon, 1926

A. Augustin-Thierry
La Princesse Belgiojoso

Librairie Plon, 1926

Nipote dell’omonimo amico della principessa.
Questo libro è più che altro un epistolario della Principessa con il nonno.
I commenti dell’autore sono abbastanza critici riguardo alla Principessa. Thierry crede a molte false dicerie e le riporta come vere.
E dire che la Principessa aveva fatto tantissimo per suo nonno, cieco e malato…

“Cristina Belgioioso, l’intrepida” – Romanzo storico sceneggiato da R. Turretta

Fumetti sulla storia di Cristina, usciti sul settimanale “La Vispa Teresa” nel 1948-1949.
Clicca per scaricare il pdf

Aldobrandino Malvezzi de’ Medici<br /> Cristina di Belgiojoso<br /> <br /> 3 vol, Fratelli Treves, Milano, 1936 e 1937

Aldobrandino Malvezzi de’ Medici
Cristina di Belgiojoso

3 vol, Fratelli Treves, Milano, 1936 e 1937

L’opera maggiore su Cristina.
Aldobrandino Malvezzi era discendente di Elena Lucini Passalacqua, la prima moglie di Ludovico Trotti, il marito di Maria ( figlia di Cristina)

Ricercatore puntiglioso, ha raccolto ed ha visto le lettere personali della principessa prima di furti e sparizioni successive.

Nota personale: Ho ritrovato le sue note in parecchie biblioteche ed archivi. Tra l’altro esiste un suo carteggio relativo al furto di queste lettere ed alle sue indagini, che meriterebbe una approfondimento a parte…

Giulio Caprini<br /> Donna più che donna<br /> <br /> Garzanti, Milano, 1946

Giulio Caprini
Donna più che donna

Garzanti, Milano, 1946

Charles Neilson Gattey<br /> A Bird of Curious Plumage<br /> <br /> London, 1971

Charles Neilson Gattey
A Bird of Curious Plumage

London, 1971

Luigi Severgnini<br /> La principessa di Belgiojoso<br /> <br /> Virgilio, Milano, 1972

Luigi Severgnini
La principessa di Belgiojoso

Virgilio, Milano, 1972

Luigi Severgnini ha avuto accesso ai documenti rimasti in possesso dei discendenti della principessa, ma la maggior parte dei dati li prende dall’opera del Malvezzi.
Durante le mie ricerche ho trovato un carteggio di Severgnini con la Marchesa Valperga, in cui si propone di cambiare alcuni passi del libro, dopo l’uscita dell’articolo della Knibiehler. ( l’argomento è la paternità di Maria)

Emilio Guicciardi<br /> Cristina di Belgiojoso Trivulzio cent’anni dopo,<br /> <br /> Milano, 1973

Emilio Guicciardi
Cristina di Belgiojoso Trivulzio cent’anni dopo,

Milano, 1973

Interessante volumetto sintesi di una conferenza del 1971.

Beth Archer Brombert<br /> Cristina. Portraits of a princess,<br /> <br /> University of Chicago Press, 1977

Beth Archer Brombert
Cristina. Portraits of a princess,

University of Chicago Press, 1977

Una visione più personale che politica di Cristina. Molto bello.
(E’ stato edito anche nella versione tradotta in italiano come “Cristina Belgiojoso”)

Elena Cazzulani<br /> Cristina di Belgioioso<br /> <br /> Lodi, 1982

Elena Cazzulani
Cristina di Belgioioso

Lodi, 1982

Storia romanzata. Probabilmente destinata ad un pubblico giovane. Fiabesco ma preciso.

Ludovico Incisa e Alberica Trivulzio<br /> Cristina di Belgiojoso. <br /> La principessa romantica<br /> <br /> Rusconi, Milano, 1984.

Ludovico Incisa e Alberica Trivulzio
Cristina di Belgiojoso.
La principessa romantica

Rusconi, Milano, 1984.

Dopo l’opera del Malvezzi, la migliore disponibile. Ricco di note sulle fonti utilizzate ( per me di valore inestimabile). Una degli autori, Alberica Trivulzio, è discendente di un altro ramo della famiglia della principessa. Ancora oggi attiva presso il museo Poldi Pezzoli, penso abbia avuto accesso a documenti di famiglia che nessun altro aveva ancora visto.
Secondo me è la biografia più moderna, seria e completa.

Arrigo Petacco<br /> La misteriosa storia della dama del Risorgimento: Cristina di Belgiojoso<br /> <br /> Mondadori, Milano, 1994

Arrigo Petacco
La misteriosa storia della dama del Risorgimento: Cristina di Belgiojoso

Mondadori, Milano, 1994

Molto scorrevole. Petacco è uno scrittore storico molto prolifico. Sono contento che abbia incluso la principessa nella sua lunga lista di opere. Nonostante questo, non ho trovato nessuna informazione nuova nel suo libro. Probabilmente non era il suo scopo. Meno “pesante” di quello di Incisa/Trivulzio, ma molto meno precisa.

Angela Nanetti<br /> Cristina di Belgioioso, una principessa italiana<br /> <br /> EL, Trieste, 2002.

Angela Nanetti
Cristina di Belgioioso, una principessa italiana

EL, Trieste, 2002.

Romanzata. Carina, semplice, diretta ai ragazzi.

Emmanuel-Philibert de Savoie<br /> Princesse Cristina, le roman d'une exilée<br /> <br /> 2002, Edition Michel Lafon

Emmanuel-Philibert de Savoie
Princesse Cristina, le roman d’une exilée

2002, Edition Michel Lafon

Romanzata solo per quanto riguarda qualche conversazione inventata.
Purtroppo esiste solo solo in francese, per quanto ne sappia. Molto scorrevole e precisa. Complimenti alla bibliografia. Per quanto riguarda la sezione “sull’epoca” riporta alcuni libri sconosciuti agli altri.
Mi sarebbe piaciuto leggere un’ introduzione dell’autore, visto tra l’altro la sua importante e nobile stirpe. L’unico accenno del motivo di questa sua scelta è ciò che hanno in comune questi due personaggi di nobile stirpe : l’esilio.

Per Emanuele Filiberto è ora giustamente e finalmente terminato, .

Franca Pizzini<br /> Profili di donne lombarde<br /> Mazzotta, Milano, 2009.

Franca Pizzini
Profili di donne lombarde
Mazzotta, Milano, 2009.

La Sig.ra Pizzini e’ discendente di Virginia Visconti d’Aragona, sorellastra della Principessa.
A lei sono arrivati per eredita’ diverse quadri di cui vengono riportate le immagini. Insieme alla biografia della Principessa, ci sono le biografie di altri quattro componenti illustri della famiglia della autrice. Libro interessante.

Cristina Trivulzio di Belgiojoso<br /> An italian princess in the 19th Turkish Countryside<br /> Filippi Editore, Venezia, 2009

Cristina Trivulzio di Belgiojoso
An italian princess in the 19th Turkish Countryside
Filippi Editore, Venezia, 2009

Convegno incentrato sulla presenza turca di Cristina. Molto interessante l’intervento del prof. Mehmet Yavuz Erler. Tra l’altro ho partecipato anch’io, riassumendo brevemente la sua vita.
Manifesto convegno di Venezia del 3 dicembre 2009

Clicca per scaricare il pdf

La prima donna d'Italia -<br /> Cristina Trivulzio di Belgiojoso tra politica e giornalismo.<br /> A cura di Mariachiara Fugazza e Karoline Rörig.<br /> Franco Angeli , 2010<br />

La prima donna d’Italia –
Cristina Trivulzio di Belgiojoso tra politica e giornalismo.
A cura di Mariachiara Fugazza e Karoline Rörig.
Franco Angeli , 2010

La pubblicazione più professionale di questi ultimi anni, conseguenza del convegno tenutosi a Milano nel 2008 in occasione del bicentenario della nascita di Cristina.
Contiene alcuni articoli inediti e analisi approfondite.

Scritti di: Gianluca Albergoni, Mariachiara Fugazza, Lucetta Levi Momigliano, Christiane Liermann, Daniela Maldini Chiarito, Marco Meriggi, Gianna Proia, Karoline Rorig, Pier Luigi Vercesi.


Descrizione sul sito dell’editore

Cristina di Belgiojoso - Politica nell'europa dell'ottocento<br><br /> A cura di Ginevra Conti Odorisio, Cristina Giorcelli, Giuseppe Monsagrati<br><br /> Loffredo Editore - University Press

Cristina di Belgiojoso – Politica nell’europa dell’ottocento

A cura di Ginevra Conti Odorisio, Cristina Giorcelli, Giuseppe Monsagrati

Loffredo Editore – University Press

Atti del convegno di Roma del 2008.