Locate Triulzi ( Milano)

By 19 agosto 2016I luoghi
Disegno di Luigi Bisi - 1840

Disegno di Luigi Bisi – 1840

Locate è dove tornata quando si sentiva fragile e dove le hanno dedicato parte del nome. Questo è il paese a lei più caro, nonostante i suoi numerosi viaggi. Questa era la sua casa, qui c’era la sua gente, e qui infatti si è voluta far seppellire.

Il palazzo di Locate è stata la residenza più amata da Cristina.
Questa era la “casa” per eccellenza, dove rifugiarsi dal mondo, dove tornare dopo ogni avventura.
Oggi purtroppo è molto rovinato e diviso in appartamenti privati. La maggior parte delle stanze sono moderne e irriconoscibili ma fortunatamente alcune sono rimaste in buono stato anche grazie a recenti restauri effettuati dai proprietari.

Nel 1934, passate ormai due generazioni, il castello è stato venduto dalle eredi della Principessa passando di persona in persona fino ad oggi. Decine di locatesi vi hanno abitato e passato l’infanzia.

Le parti più antiche, tra cui la torre ancora oggi visibile, risalgono alla seconda metà del XV secolo. In seguito sono state aggiunte le altre ali. Si possono ancora oggi trovari dipinti che risalgono a tutti i differenti secoli seguenti.

Nella corte sono rimasti gli stemmi nobiliari fatti dipingere da Cristina, ma il tempo li ha ormai quasi cancellati…

In questa pagina potete approfondire i legami della Principessa con Locate.

Leave a Reply